<i>"The Name of Our Country is América" - Simon Bolivar</i> The Narco News Bulletin<br><small>Reporting on the War on Drugs and Democracy from Latin America
 English | Español | Português | Italiano | Français | Deutsch | Nederlands November 21, 2017 | Issue #40


Making Cable News
Obsolete Since 2010


Set Color: blackwhiteabout colors

Print This Page
Commenti

Search

Narco News Issue #39

Narco News is supported by The Fund for Authentic Journalism


Follow Narco_News on Twitter

Sign up for free email alerts list: English

Lista de alertas gratis:
Español


Contact:

Publisher:
Al Giordano


Opening Statement, April 18, 2000
¡Bienvenidos en Español!
Bem Vindos em Português!

Editorial Policy and Disclosures

Narco News is supported by:
The Fund for Authentic Journalism

Site Design: Dan Feder

All contents, unless otherwise noted, © 2000-2011 Al Giordano

The trademarks "Narco News," "The Narco News Bulletin," "School of Authentic Journalism," "Narco News TV" and NNTV © 2000-2011 Al Giordano

XML RSS 1.0

Entrate in azione: darà senso e felicità alla vostra vita

Aiutate a far sì che Narco News e Otro Periodismo continuino a coprire ed informare sull’Altra Campagna zapatista


di Stan Gotlieb
RealOaxaca.com

20 febbraio 2006

Non è che me ne stessi seduto senza fare niente quando Al Giordano mandò un messaggio di posta elettronica chiedendo l’assistenza degli oaxaqueños per la visita dell’Altra Campagna zapatista. La mia vita è già abbastanza occupata per la maggior parte del tempo, ma non ignoro mai una chiamata di Al, perché so che è ben attento a non far perdere tempo a nessuno. Tra le altre cose, ci dissero, Otro Periodismo(OP) per l’Altra Campagna aveva bisogno di un ufficio con una connessione Internet ad alta velocità, e decisi così di fare mio questo progetto.

Come poi si è saputo, abbiamo trovato un buon ufficio: un cybercafé con quattro computer, 512 di DSL ed una linea wireless per gli Altri Giornalisti che avevano un portatile, ad un eccellente affitto. Fu fornito quasi tutto quanto richiesto, dai tavoli alle sedie e le stanze sono state chiuse al pubblico per alcuni giorni mentre redattori, fotografi, videoperatori ed editori si schiavizzavano giorno e notte per dare notizie REALI.

Quando è arrivato Giordano, col suo laptop Apple, abbiamo avuto il nostro primo problema: un’incompatibilità tra la rete per PC e la macchina di Al. Fortunatamente, un buon amico, un giovane oaxaqueño che sapeva come fare e che rispettava la Causa, arrivò un’ora dopo la mia chiamata e mise tutto a posto.

Dopo questo io mi sono eclissato per non distrarre gli Altri Giornalisti dal loro lavoro, anche se comparivo di quando in quando per vedere se avevano bisogno di qualcosa. Durante questi brevi incontri, posso dire di aver conosciuto un gruppo di persone che lavora duramente, ben concentrata ed oso dire più che felice.

Questi giovani compagni non sono pagati per le loro, a volte, 24 ore al giorno di lavoro. I pochi soldi di cui hanno bisogno escono dalle poco capienti tasche di Al. So che sta spendendo i soldi che aveva risparmiato per comperarsi una modesta casa in qualche posto del Messico che pensava di trasformare nella sede permanente della Scuola di Giornalismo Autentico. Andare fino in fondo non è comune nel lavoro o nel movimento. In quarant’anni l’ho visto accadere più volte con i ragazzi che hanno dedicato la loro vita alla pace e alla giustizia. Invariabilmente, le persone che svolgono il lavoro migliore avendo molto poco, sono intelligenti e abbastanza svegli da vincere una borsa di studio MacArthur o una Fulbright o un premio Pulitzer (a qualcuno di fatto succede) ma gli assegni più corposi normalmente vanno a gente meno attiva. Il resto di noi deve prendere l’un dall’altro, e quelli di noi che hanno un poco di risparmi possono scegliere tra una miriade di gruppi ed individui per cui vale la pena.

La mia compagna Diana ed io abbiamo scelto di dare un piccolo appoggio a Narco News ed alla Scuola di Giornalismo Autentico. Grazie al nostro coinvolgimento nella prima Scuola di Giornalismo Autentico, abbiamo avuto il privilegio di conoscere Gary Webb, don Mario Menéndez, Ethan Nadelman, Jules Siegel e tanti altri acuti ed intelligenti giornalisti autentici ed organizzatori. Il nostro incontro con l’ultima squadra di “autentici” rafforza la nostra convinzione che, a dispetto di Bush, Cheney, Iraq, Vicente Fox ed il resto della gente e dei luoghi che saturano i media corporativi sperando di farci diventare apatici e qualunquisti, in basso e a sinistra, c’è un movimento per il cambiamento che guadagna forza e si muove in avanti.

Pensateci: c’è bisogno di poco denaro per fare molto. Ogni dollaro viene fatto durare fino al limite. Chiunque con pochi dollari può essere di enorme aiuto. Ricordo che durante le manifestazioni di beneficenza a Minneapolis negli anni settanta, una compagna prese la parola e più o meno disse:

Sapete chi era George Washington? Era uno schiavista! E la sua immagine sta sui biglietti da un dollaro! E voi avete qualche biglietto da un dollaro in tasca! Volete tenervi uno schiavista in tascha, o no? Indubbiamente no! Allora, tirate fuori quel negriero di George Washington (citò anche Thomas Jefferson ed altri)! Mettetelo nel cappello!

È con questo spirito che mi rivolgo adesso a voi: questo è un lavoro gioioso. A volte è pericoloso, spesso senza comodità, e stancante, ma ispira non solo i ragazzi che svolgono il lavoro ed i mentori che li guidano e i lettori che ricevono il messaggio, incoraggia anche chi gli dà ospitalità, chi fornisce un’infrastruttura necessaria, un partecipante alle scuole, concerti ed altre occasioni o un donatore.

Quindi, che aspettate? È un momento buono come altri, compagni, probabilmente migliore di altri. Sapete che dicono la verità o non leggereste i loro reportage, o non guardereste i loro video, o non ascoltereste le loro trasmissioni.. Hanno bisogno del vostro aiuto, ora.

Per favore non abbandoniamoli – e non abbandoniamo noi stessi.

Potete fare la vostra donazione direttamente qui, on-line:

http://www.authenticjournalism.org

O inviare un assegno a:

The Fund for Authentic Journalism
P.O. Box 241
Natick, MA 01760 USA

– Stan Gotlieb
RealOaxaca.com

Share |

Fai clik qui per altro ancora dell’Altro Giornalismo con l’Altra Campagna

Read this article in English
Lea Ud. el Artículo en Español

Discussion of this article from The Narcosphere


Enter the NarcoSphere for comments on this article

For more Narco News, click here.

The Narco News Bulletin: Reporting on the Drug War and Democracy from Latin America