<i>"The Name of Our Country is América" - Simon Bolivar</i> The Narco News Bulletin<br><small>Reporting on the War on Drugs and Democracy from Latin America
 English | Español | Português | Italiano | Français | Deutsch | Nederlands November 19, 2017 | Issue #42


Making Cable News
Obsolete Since 2010


Set Color: blackwhiteabout colors

Print This Page
Commenti

Search

Narco News Issue #41

Narco News is supported by The Fund for Authentic Journalism


Follow Narco_News on Twitter

Sign up for free email alerts list: English

Lista de alertas gratis:
Español


Contact:

Publisher:
Al Giordano


Opening Statement, April 18, 2000
¡Bienvenidos en Español!
Bem Vindos em Português!

Editorial Policy and Disclosures

Narco News is supported by:
The Fund for Authentic Journalism

Site Design: Dan Feder

All contents, unless otherwise noted, © 2000-2011 Al Giordano

The trademarks "Narco News," "The Narco News Bulletin," "School of Authentic Journalism," "Narco News TV" and NNTV © 2000-2011 Al Giordano

XML RSS 1.0

Fox e l’IFE hanno modificato i dati del PREP (Programma dei Risultati Elettorali Preliminari) per preparare una frode elettorale: Marcos

“Noi non siamo sull'onda elettorale, ma per una questione etica e morale, come zapatisti, vediamo che qualcosa è mal posto e dobbiamo dirlo”


di Al Giordano
Trascrizione da Radio Insurgente

4 luglio 2006

Quella che segue è la trascrizione della parte finale di un programma radiofonico svoltosi lunedì 3 luglio 2006 al quale ha partecipato il Subcomandante Insurgente Marcos dell’Esercito Zapatista di Liberazione nazionale (EZLN). Il testo è una conversazione tra Marcos (Delegato Zero dell’Altra campagna) ed il conduttore che si chiama Lucas, della radio 620 AM, México D.F. Il programma può essere ascoltato al seguente link:

http://enlacezapatista.ezln.org.mx/la-otra-campana/371/

SCI Marcos: “Vogliamo riferire un’informazione ricevuta dalla Commissione Sesta. Secondo l’informazione, ci sarebbe stata una frode nelle elezioni per la presidenza della Repubblica. Sarebbe stata realizzata nell’IFE, Istituto Federale Elettorale – in complicità, o meglio col patrocinio, della presidenza della Repubblica – una riserva da un milione a un milione e mezzo di voti sarebbero stati controllati per avvantaggiare il candidato di Azione Nazionale, Felipe Calderón”.

“Secondo questa informazione, tra le 5:30 e le 6:00 del pomeriggio ci sarebbe stata una chiamata di Vicente Fox a (Luis Carlos) Ugalde, il presidente dell’IFE, per chiedergli di modificare l’inserimento dei dati del PREP – il programma dei risultati preliminari delle elezioni – in modo che per prima entrassero i voti a favore di Felipe Calderón e poi sarebbero stati ripartiti gli altri voti. Secondo questa informazione, il candidato del Partito della Rivoluzione Democratica, sarebbe stato sopra di un milione un milione e mezzo di voti rispetto ad Azione Nazionale. Ma, grazie a questo trucco viene modificato il risultato o vogliono modificarlo. Bisogna vedere che cosa dicono i perredisti ed il loro candidato”.

“Se avete dei dubbi, se ieri avete visto la televisione, avrete visto il messaggio del presidente dell’IFE, il signor Ugalde, ed immediatamente dopo, un frazione di secondo dopo, il messaggio di Vicente Fox che già rispondeva al messaggio. E’ evidente che conosceva già da prima quello che avrebbe detto l’IFE, prima che fosse reso pubblico dal presidente dell’istituto. Dunque, secondo l’informazione che riceviamo, si sono messi d’accordo per compiere questa frode e poter imporre Felipe Calderón”.

“Noi non siamo sull’onda elettorale, ma per una questione etica e morale, come zapatisti, se vediamo qualcosa mal posto dobbiamo dirlo, e quello che stiamo vedendo è che là in alto stanno facendo una frode. State ascoltando Radio Insurgente, la voce dei senza voce. Com’è questo Lucas?”.

Lucas: “Dunque stavo annunciando che su diversi periodici e riviste stanno dicendo che si sta compiendo una frode, non come nell’88, ma in una maniera più sofisticata. Il presidente del consiglio dell’IFE, Ugalde, nella notte ha detto che non c’era possibilità ancora di dire chi era il vincitore. Stavano preparando o stanno preparando in quale modo lo diranno”.

SCI Marcos: “Sì, è quello che stiamo vedendo. Lanciamo questa segnalazione perché la raccolga chi di dovere. Stanno facendo un imbroglio con il PREP e l’Istituto Federale Elettorale. Adesso si stanno giocando chi si intascherà il bilancio della Presidenza della Repubblica: lo vuole Felipe Calderón, oltretutto, per coprire le spalle a tutti gli intrecci che hanno fatto la coppia presidenziale Vicente Fox e Marta Sahagun. State ascoltando Radio Insurgente, la voce dei senza voce…”

Share |

Fai clik qui per altro ancora dell’Altro Giornalismo con l’Altra Campagna

Read this article in English
Lea Ud. el Artículo en Español
Lesen Sie diesen Artikel auf Deutsch
Lisez cet article en français

Discussion of this article from The Narcosphere


Enter the NarcoSphere for comments on this article

For more Narco News, click here.

The Narco News Bulletin: Reporting on the Drug War and Democracy from Latin America