<i>"The Name of Our Country is América" - Simon Bolivar</i> The Narco News Bulletin<br><small>Reporting on the War on Drugs and Democracy from Latin America
 English | Español | Português | Italiano | Français | Deutsch | Nederlands November 19, 2017 | Issue #43


Making Cable News
Obsolete Since 2010


Set Color: blackwhiteabout colors

Print This Page

Search

Narco News Issue #42

Narco News is supported by The Fund for Authentic Journalism


Follow Narco_News on Twitter

Sign up for free email alerts list: English

Lista de alertas gratis:
Español


Contact:

Publisher:
Al Giordano


Opening Statement, April 18, 2000
¡Bienvenidos en Español!
Bem Vindos em Português!

Editorial Policy and Disclosures

Narco News is supported by:
The Fund for Authentic Journalism

Site Design: Dan Feder

All contents, unless otherwise noted, © 2000-2011 Al Giordano

The trademarks "Narco News," "The Narco News Bulletin," "School of Authentic Journalism," "Narco News TV" and NNTV © 2000-2011 Al Giordano

XML RSS 1.0

La CNTE annuncia sciopero a tempo indeterminato in sette stati

Dichiarato in Guerrero, Michoacán, Tlaxcala, Morelos, Zacatecas, Oaxaca, Distrito Federal ed altri stati in cui è presente il coordinamento nazionale, in segno di protesta per l'ingresso della PFP a Oaxaca


di Notimex
El Universal

30 ottobre 2006

21:34 Il Coordinamento Nazionale dei Lavoratori dell’Educazione (CNTE) ha deciso di effettuare uno sciopero a tempo indefinito in sette stati dove è presente, in segno di protesta per l’entrata della Polizia Federale Preventiva nello stato di Oaxaca.

Durante una riunione di simpatizzanti dell’Assemblea Popolare dei Popoli di Oaxaca di fronte alla sede di Televisa Chapultepec, a Città del Messico, Daniel Ávila, membro della direzione politica della CNTE ha espresso la sua protesta per la presenza della polizia federale nello stato.

Ha dichiarato che lo sciopero nazionale della CNTE “è già stato deciso negli stati di Guerrero, Michoacán, Tlaxcala, Morelos, Zacatecas, Oaxaca, Distretto Federale ed in altre entità dove è presente il coordinamento nazionale”.

Circa 200 persone che nel pomeriggio avevano bloccato il tratto stradale del Eje Central, hanno effettuato un corteo verso la sede della rete televisiva e poi si sono ritirati senza che si registrasse nessun incidente.

I simpatizzanti della APPO si sono diretti verso l’Emiciclo a Juárez, nell’Alameda Central, dove hanno montato il loro accampamento.

pmm/eca

Share |

Fai clik qui per altro ancora dell’Altro Giornalismo con l’Altra Campagna

Lea Ud. el Artículo en Español
Lisez cet article en français

Discussion of this article from The Narcosphere


For more Narco News, click here.

The Narco News Bulletin: Reporting on the Drug War and Democracy from Latin America