<i>"The Name of Our Country is América" - Simon Bolivar</i> The Narco News Bulletin<br><small>Reporting on the War on Drugs and Democracy from Latin America
 English | Español | Português | Italiano | Français | Deutsch | Nederlands August 17, 2017 | Issue #43


Making Cable News
Obsolete Since 2010


Set Color: blackwhiteabout colors

Print This Page
Commenti

Search

Narco News Issue #42

Narco News is supported by The Fund for Authentic Journalism


Follow Narco_News on Twitter

Sign up for free email alerts list: English

Lista de alertas gratis:
Español


Contact:

Publisher:
Al Giordano


Opening Statement, April 18, 2000
¡Bienvenidos en Español!
Bem Vindos em Português!

Editorial Policy and Disclosures

Narco News is supported by:
The Fund for Authentic Journalism

Site Design: Dan Feder

All contents, unless otherwise noted, © 2000-2011 Al Giordano

The trademarks "Narco News," "The Narco News Bulletin," "School of Authentic Journalism," "Narco News TV" and NNTV © 2000-2011 Al Giordano

XML RSS 1.0

Offensiva della PFP contro il popolo di Oaxaca

Scontri fra PFP e APPO in differenti punti della città


di Assemblea Popolare dei Popoli di Oaxaca (APPO)
L’Altra Oaxaca

25 novembre 2006

La PFP ha incominciato, attorno alle 17, la sua aggressione contro membri dell’APPO che si stavano pacificamente manifestando nei paraggi dello zócalo.

Queste aggressioni hanno dato origine ad uno scontro fra PFP e membri dell’APPO che continua ancora.

Le strade del Centro Storico sono un campo di battaglia, i poliziotti federali, circa un’ora fa hanno cominciato a sparare con le armi contro i manifestanti. La polizia ministeriale dello stato e la PFP fa perquisizioni in alcuni punti come El Llano, la strade de Crespo, la Centrale di Approviggionamento e in altri punti.

Si riportano circa 40 detenuti, dei quali 20 sono donne. Ci sono vari feriti, uno molto grave.

Finora abbiamo informazioni di due compagni che hanno perso la vita, ma non abbiamo ancora conferme della loro identità.

In questo momento ardono gli uffici delle Relazioni Estere ubicati nella strada Pino Suárez ed il Tribunale Superiore di Giustizia in Viale Juárez.

La PFP insieme alla polizia dello stato ha scatenato un’offensiva contro il movimento sociale di Oaxaca. Camionette con poliziotti in civile ed altre della PFP stanno realizzando detenzioni di massa in vari punti della città, arrestano cittadini senza un documento d’identificazione: sono arresti extra-giudiziari.

Gli scontri sono arrivati fin nelle vicinanze di ADO e dell’IMSS nella strada. L’APPO ha ricevuto informazioni che in seguito agli ultimi eventi l’Esercito Messicano è in stato di allerta massima. Santo Domingo, sede del presidio permanente dell’APPO, è stato sgomberato dalla PFP dopo essere stato occupato.

Davanti a questa offensiva contro il popolo e per evitare altro spargimento di sangue l’APPO ha deciso di ripiegare.

Esigiamo il castigo di Felipe Calderón, Vicente Fox, Ulises Ruiz per questo massacro contro il popolo di Oaxaca.

Ci appelliamo a tutti i popoli del Messico e del Mondo a mobilitarsi affinché cessi questa aggressione.

Punizione degli assassini
Libertà per i prigionieri politici
Viva l’eroico popolo di Oaxaca

APPO

(tradotto dal Comitato Chiapas di Torino)

Share |

Fai clik qui per altro ancora dell’Altro Giornalismo con l’Altra Campagna

Read this article in English
Lea Ud. el Artículo en Español
Leia este artigo em português
Lisez cet article en français

Discussion of this article from The Narcosphere


Enter the NarcoSphere for comments on this article

For more Narco News, click here.

The Narco News Bulletin: Reporting on the Drug War and Democracy from Latin America